EINSTEIN - THE DARK MATTER

Premiere 2022

Quale è il senso del tempo, lo spazio di una azione e la sua logica? La realtà e la logica delle nostre azioni può essere solo apparente? In quale forma, dinamica, in quale tempo e in quale spazio si configurano? Einstein – The Dark Matter è la terza tappa di, Ergo Sum, un progetto triennale dedicato a grandi pensatori della nostra civiltà (Montaigne, Leonardo ed ora Einstein) che in qualche modo hanno esplorato il concetto di esistenza. In questo nuovo lavoro la ricerca coreografica di Raphael Bianco cerca di spingersi oltre il fisico, ispirandosi alle intuizioni spiazzanti e geniali del grande Albert Einstein si tenta di scandagliare il concetto stesso di realtà attraverso un articolato lavoro di destrutturazione coreografica legato indissolubilmente all’evoluzione della geometria spaziale in continua trasformazione. Alla base dell’intero lavoro un processo di cattura del movimento (corpo, respiro e gesto) che permette ai  danzatori di generare in tempo reale l'ambiente sonoro attraverso specifici sensori curati dell’artista-musicista Andrea Giomi.

Ideazione e coreografia: Raphael Bianco
Scenografia: Massimo Voghera

Assistente alla coreografia: Elena Rolla

Maitre de ballet: Vincenzo Galano

Light design: Enzo Galia

Interaction sound design: Andrea Giomi

DanzatoriI: 6

Durata: 1h

Produzione

Fondazione Egri per la Danza

Con il sostegno di

MIC - Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Fondazione CRT, TAP – Torino Arti Performative (residenza artistica di creazione presso OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino) , Fondazione Il Maggiore di Verbania