13497568_623970757761143_8296854313393625358_o.jpg

Produzioni
 

Il repertorio della Compagnia EgriBiancoDanza è da anni caratterizzato da spettacoli che trasportano lo spettatore nell’analisi della società contemporanea attraverso il movimento. Oltre alle opere teatrali in repertorio sono presenti installazioni coreografiche e performance site specific. Le installazioni permettono alla Compagnia di lavorare con artisti visivi il cui apporto arricchisce il progetto coreografico, i site specific sono performance in cui la danza si adatta e modella agli spazi esterni o inusuali sottolineandone le caratteristiche, e proponendo un rapporto pubblico artisti molto diretto e suggestivo.

 
LEONARDO Ph. Simone Vittonetto 2.jpg

Stage performance


LEONARDO DA VINCI
Anatomie spirituali

UN OMAGGIO AL GRANDE INVENTORE, SCIENZIATO, SCRITTORE, UMANISTA A TUTTA TONDO.

Un lavoro coreografico e coreologico (analisi del movimento Laban) dove il corpo sollecitato è sezionato fra staticità e movimento diventa storia di sé e altro da sé senza una reale e concreta narrazione.

LEONARDO Ph. Simone Vittonetto.jpg
einstein ogr (10).jpg

Stage performance


EINSTEIN
THE DARK MATTER

UNO SPETTACOLO CHE VUOLE SPINGERSI OLTRE IL FISICO, ISPIRANDOSI ALLE INTUIZIONI SPIAZZANTI E GENIALI DEL GRANDE ALBERT EINSTEIN.

Quale è il senso del tempo, lo spazio di una azione e la sua logica? La realtà e la logica delle nostre azioni può essere solo apparente? In quale forma, dinamica, in quale tempo e in quale spazio si configurano?

einstein ogr (2).jpg
ESSAIS_EBD_252.jpg

Stage performance


ESSAIS
d'après Montaigne

UNA DANZA CHE ESPLORA IL CALEIDOSCOPICO COMPORTAMENTO UMANO

Il lavoro trae spunto dai celebri Saggi di Montaigne, dove la danza, tra fisicità e astrazione, veicola aforismi, precetti morali e riflessioni di varia natura sull’esistenza ed in particolare sulla libertà e l’agire individuale.

ESSAIS_EBD_276.jpg
28DSC_2549-2.jpg.JPG


(QUARTETTO) PER LA FINE DEL TEMPO

Stage performance

UN LAVORO COREOGRAFICO CHE VUOLE ABBATTERE BARRIERE E AFFERMARE IL VALORE DELLA DANZA ANCHE MUTILATA E LIMITATA NELLA SUA LIBERTA'

In Quartetto per la fine del tempo quattro personaggi fluttuano ognuno su una propria isola, preparano in solitudine il proprio corpo per affrontare gli altri, a dovuta distanza, nella misteriosa e affascinante impossibilità di toccarsi.

26DSC_2520-2.jpg.JPG
GUI_9159.jpg

Stage performance


SCRITTO SUL MIO CORPO

UNA DANZA SULLE ESPERIENZE INTERIORI E SULLA FRAGILITA'

Una liturgia corale profana, che nella sua laicità racchiude gli slanci appassionati, gli sbilanciamenti emotivi, i caratteri umani e spirituali, la precarietà e le speranze del tempo presente.

GUI_9025.jpg
EBD_APPARIZIONI063.jpg

Stage performance


APPARIZIONI

UNA RIFLESSIONE SU CIO CHE APPARE E SCOMPARE AI NOSTRI OCCHI 

Sei differenti quadri di danza sulla percezione dell’animo umano rispetto a eventi, persone, sogni e pensieri che pervadono la nostra vita, con una considerazione: qual è il limite fra realtà e irrealtà?

EBD_APPARIZIONI193.jpg

Stage performance


FUGA
l’ultimo rifugio

DALLA FUGA DI BACH A QUELLA DEL CORPO

Mai più di oggi il termine rifugio è tornato in auge: rifugiarsi dove? Da chi? In noi o altrove? Questi sono stati alcuni degli spunti di riflessione per la creazione dello spettacolo

_MG_3749.jpg
 
241194721_2014418722049666_6779527086519494890_n_edited.jpg

Site specific


COREOFONIE

UN PERCORSO DI DESTRUTTURAZIONE COREOGRAFICA SULLE NOTE DEL "SACRE" STRAVINSKIJ

La performance è parte di un percorso itinerante in cui i danzatori reagiscono a una destrutturazione musicale elettronica de “Le sacre du printemps” realizzata dai compositori METS. L'andamento casuale della musica determina una sequenza drammaturgica sempre diversa rinnovando continuamente il rito.

IMG_9599.jpg

Site specific


ITINERARIO PER UNA POSSIBILE SALVEZZA

UNA PERFORMANCE MISTERIOSA, CON QUATTRO PERSONAGGI ALLA RICERCA DI UNO SPAZIO VITALE

In scena quattro danzatori e tre musicisti che accompagnano i movimenti con improvvisazioni sonore e percussive. Questa coreografia immerge lo spettatore in prima persona, in un percorso di ricerca e lotta per una nuova dimensione di vita.

IMG_1737.jpg
 

Installation


FAUST
deep web

UN ABISSO SONORO, VISIVO E GESTUALE

Una nuova prospettiva di lettura del Faust di Goethe in cui un ruolo importante è giocato dalla vana onnipotenza del web e dove la scelta dell’installazione coreografica permette di aggregare codici performativi differenti.

FAUST_EBD_098.jpg
EBD_183.jpg

Site specific


LO SPAZIO DELL’ANIMA

UN VIAGGIO DELL'ANIMA VERSO LA PUREZZA

Questa performance è un percorso inteso non solo come percorso fisico ma esistenziale, un’ulteriore prospettiva e percezione degli spazi. Uno spettacolo permeato di contemporaneità nel segno dell’ ibridazione dei linguaggi, costruito su diversi piani logistici e allegorici.

IMG_2277.jpeg

Installation


MYSTERY SONATA

UNO SPETTACOLO "MODULARE" CHE NON HA UN REALE INIZIO NE UNA FINE

Temi fondanti dello spettacolo sono: la compresenza di più realtà e dimensioni spaziali (e la loro reciproca influenza), l’eredità spirituale e la sua eco diretta o indiretta.